Archivi tag: Attività Spaziali

AO8GTC Event Station for the coming-out of the Gran Telescopio Canarias. By Radio Club EA8RCP

GTC-grantelescopio

english AO8GTC – The big day is getting closer and everything is ready for the coming-out of the Gran Telescopio Canarias (GTC – La Palma Is. Canarias Lon.: 17º52’34’’ W | Lat.: 28º45’34’’ N). The formal presentation to society already has a date: on 24th July, the inauguration will take place. The amateur radio of Santa Cruz de La Palma (EA8RCP Club) will trigger the Special event station AO8GTC, on days 25 and 26 July, 2009.

EA8gtc espanol AO8GTC – El gran día se acerca y todo está preparado para la puesta de largo del Gran Telescopio Canarias (La Palma, Islas Canarias). La presentación formal en sociedad ya tiene fecha: el próximo 24 de julio tendrá lugar su inauguración. Con motivo de la inauguración del GTC el próximo día 24 de julio estaremos con el indicativo AO8GTC desde el mismo pié del observatorio los días 25 y 26 de julio.

Link to: EA8RCP Radio Club Palma S/C de URE Web page
Link to: GTC digital official web (Tour – Webcams – News: Espanol/English)

italiano AO8GTC – Il gran giorno si avvicina! L’inaugurazione ufficiale del Gran Telescopio Canarias (GTG) avrà luogo il 24 luglio 2009 ed in occasione di questo evento i radioamatori della Sezione di Santa Cruz de La Palma (EA8RCP) sulle Isole Canarie (Lon.: 17º52’34’’ W | Lat.: 28º45’34’’ N), attiveranno lo speciale nominativo radio AO8GTC dalla sede dell’osservatorio nei giorni 25 e 26 luglio. Le attività radio sono previste su tutte le  bande e modi d’emissione per radioamatori.

Earth-Venus-Earth: Ground station generated echoes from Venus. AMSAT-DL’s P5A Mars mission! – Report by I0NAA, Mario

E-V-E byAmsat-dl

———————————————————————————————-
EVE (Earth Venus Earth) echo by AMSAT-DL. See the Link below to Your Ticket to P5A Mars mission. Satellites for Communication, Science and Education. – [DE]: Echo von der Venus, auf der Link to ticket-mars können ab sofort gegen eine Spende Pixel zur Unterstützung der P5A-Mission gebucht werden.

[IT]: Ormai l’ EME (Earth Moon Earth) e’ obsoleto !! … Hanno gia’ effettuato il primo “rimbalzo” da Venere …. anche se con apparecchiature non proprio alla portata di tutti ….. Parabola da 20 metri e 5KW a 2.45 Ghz – Da ora in poi dovremo parlare di EVE (Earth Venus Earth) !! – Poi ci sono qui di seguito anche le interessanti news sula prossima missione AMSAT-DL verso Marte!

Il team tedesco dell’Agenzia Spaziale AMSAT-DL, il 25 marzo 2009  ha raggiunto un’altra pietra miliare sulla strada per inviare un proprio veicolo spaziale su Marte. Infatti dalla Stazione di Controllo di terra della missione situata a Bochum (all’interno dell’Osservatorio IUZ Sternwarte) sono stati inviati segnali a radio frequenza verso il pianeta Venere. Dopo quasi 100 milioni di chilometri di tratta EVE (Earth Venus Earth) e circa cinque minuti di attesa per il ritorno dei segnali, gli echi dalla superfice di Venenere sono stati ricevuti a Bochum (vedere immagine qui sopra).  Questo è stato il primo successo tedesco nel ricevere echi da altri pianeti. Il trasmettitore tecnicamente realizzato, per la prevista missione di Marte dalla AMSAT-DL, è stato l’ultimo componente testato con soddisfazione nel suo battesimo del fuoco.
La missione su Marte si attiene assolutamente al principio di “open source”. Donatori privati possono contribuire alla missione. Un sito web è stato istituito per i tickets per Marte [Vedi Link qui sotto]. Chiunque può quindi acquistare il suo biglietto per Marte con un contributo da 50 euro ed aiutare la missione P5A in attesa del lancio e suo utilizzo via radio, …oltre l’EME!
Link to:  AMSAT-DL Your Ticket to Mars “Go-Mars-Join in”
Link to:  AMSTA-DL Press Releases – News and Links

parabolic-and-feeder1——— [EN]: The team of German Space Agency AMSAT-DL reached another milestone on the way to send a spacecraft to Mars on 25 March 2009.

From ground mission control station in Bochum (located in the observatory IUZ Sternwarte) radio frequency signals were sent to Venus. After nearly 100 million kilometres of track and approximately five minute’s term they came back again as echoes from Venus surface and were received in Bochum. This was the first German success to receive echoes of other planets. The transmitter technology for the planned Mars mission of AMSAT-DL was the last key component tested and fulfils its baptism of fire. The Mars mission is obliged to the open source principle. Private donors can contribute to the mission. A website was set up for Mars tickets [see the Link above]  – Anyone can buy his ticket to Mars up 50 EUR.

[DE]: Am 25.03.2009 um 10:38 UTC erreichte das Team der deutschen Raumfahrtorganisation AMSAT-DL einen weiteren Meilenstein auf dem Weg einer eigenen Sonde zum Mars. Die Boden- und Kontrollstation bei der Sternwarte Bochum sendete Funksignale zur Venus (EVE). Nach fast 100 Millionen Kilometern zurückgelegter Strecke und rund 5 Minuten Laufzeit, wurden sie als Echo von der Venus-Oberfläche wieder in Bochum empfangen

Launch Soyuz TMA-14 from Baikonur toward the ISS. Link NASA TV for next launch. See the Link for Info and Utility

Soyuz-tma-14

ISS Amateur Radio Frequencies ARRIS info and Soyuz Tma-14 features: See the Link below

Expedition 19 Commander Gennady Padalka, NASA Flight Engineer Michael Barratt and spaceflight participant Charles Simonyi, a U.S. citizen, are scheduled to launch aboard the Soyuz TMA-14 spacecraft to the station from the  Baikonur Cosmodrome,  March 26, 2009.

NASA TV Provides Coverage of Next Soyuz Launch.
Coverage begins with a broadcast of prelaunch activities March 11   and continues through the landing of the current station crew on April 7. – Link to:  NASA TV – More information about the space station activity.

Soyuz Tma 14,  nuova missione spaziale  dalla Base Russa – Dalla bellissima ifoto si nota il complesso del razzo che lancerà giovedì 26 marzo 2009 la Soyuz Tma 14, con il nuovo equipaggio della ISS (Stazione Spaziale Internazionale), mentre viene trasportato su ferrovia verso la rampa di lancio della Base russa di Baikonur,in  Kazakistan. La NASA TV provvede a coprire con i servizi video multimediali il prossimo lancio Soyuz. Con il broadcast coprirà anche i preparativi del prelancio dall’11 Marzo fino all’atterraggio dell’equipaggio attuale il 7 Aprile.  – (Nota: vedi NASA TV dal Link qui sopra e le altre info dai Link sotto..)

March 26: Soyuz FG to launch Soyuz TMA-14 from Baikonur toward the ISS International Space Station – International Flight No. 262. – Soyuz Tma 14 spacecraft features: Major Elements – Reentry capsule – Orbital module – Service module –  See the Link to: Russianspace Soyuz Tma 14 features.

ARISS is the acronym for Amateur Radio on the International Space Station. The ARISS program is a join program operated by NASA, AMSAT, the ARRL and various worldwide agencies and is steered by an international committee. To work ISS from your home, see the Link below from Amateur Radio Frequencies.
Link to: ISS Amateur Radio Frequencies by AmSat

LRO NASA: invia il tuo nome sulla Luna

La NASA con il progetto LRO consente a tutte le persone di unirsi idealmente alla missione lunare di esplorazione e con l’occasione di poter inviare i propri nomi sulla Luna a bordo dell’Orbiter Lunare di Reconnaissance. Questa operazione che consente di trasmettere il nome alla luna, è frutto di uno sforzo di collaborazione fra la NASA, the Planetary Society in Pasadena, California, e the Johns Hopkins Applied Physics Laboratory. I nomi verranno scritti in un microchip integrato nella navetta spaziale. I partecipanti possono aderire all’avventura lunare presentando i propri dati tramite il link qui sotto, scaricare e stampare un certificato pdf di partecipazione col proprio nome, entro il 27 giugno 2008.

Link: Send Your Name to the Moon Aboard LRO

ENG: The Send Your Name to the Moon, Web site enables everyone to participate in the lunar adventure and place their names in orbit around the moon for years to come. Participants can submit their information at Link, print a certificate and have their name entered into a database. The database will be placed on a microchip that will be integrated onto the spacecraft. The deadline for submitting names is June 27, 2008.

ATV Jules Verne, la più grande Astronave senza equipaggio dell’ESA, il 9 Marzo verso la Base spaziale ISS

(Clik for larger image)
Il 9 Marzo, dalla base spaziale di Kourou in Guyana, volera verso la Base Spaziale Internazionale in orbita intorno alla Terra a 400 Km d’altezza, la più grande Astronave automatica senza equipaggio completamente robotizzata prodotta dal Consorzio ESA. Con un nuovo sistema a raggi laser e strumenti tecnologici calibrerà l’avvicinamento alla ISS per l’attracco alla Base mentre i due veicoli viaggeranno a ben 27.000 Km orari. Verne verrà utilizzata anche per riposizionare, mediante i suoi quattro motori, l’intera Base Spaziale nella corretta orbita che via via ha subito variazioni con il rischio di avvicinarsi all’atmosfera terrestre.
Link ad ESA Video Multimedia, Download High (Windows Media Player)

Lo Shuttle Atlantis ha attraccato alla Space Station Alpha con il Columbus Esa


(Clik for large image – nasa)
Finalmente il laboratorio spaziale Columbus dell’Esa è giunto con la navetta Atlantis sulla stazione “Alpha” dove in ottobre scorso arrivò il Nodo2 con Nespoli.
Un fatto importante per l’Agenzia Spaziale Europea, il laboratorio ha un costo di due miliardi di dollari, dopo anni di rinvii per varie modifiche nella progettazione, ora con l’attracco dello Shuttle inizieranno le ricerche.
>In diretta dalla TV Nasa > Link the NASA TV Live

A Carpineti (RE) dal 9 al 17 febbraio le Mongolfiere innammorate

(Clik for larger image)
Si ripete il tradizionale Raduno internazionale per
San Valentino con le Mongolfiere Innammorate in
quel di Carpineti un paese sull’Appennino Reggiano.
Si alzeranno nel cielo gli aerostati dalle svariate forme
e di notte voleranno quelle illuminate per il Night Glow.
Per la festa di San Valentino, gli innammorati potranno
prenotare voli per promettersi eterno amore nel cielo.
Link: al brano: Dall’Alto, degli Artisti italiani

Missione ESPERIA ISS e ARISS School Conatct


(Clik for larger image)
Come si sa la navetta Shuttle STS-120 ha da poco raggiunto
la ISS (Stazione Spaziale Internazionale) con a bordo il nostro
astronauta Paoli Nespoli che ha avuto dal Ministero PT il nomi-
nativo di radioamatore IZ0JPA ed ha in programma collegamenti
via radio con studenti di alcune Scuole italiane.
Questi sono gli ARISS “School Contact” dove ARISS è l’organiz-
zazione Internazionale a cui le Agenzie Spaziali hanno affidato la
gestione di queste importanti attività.
IK0WGF, Francesco quale Principal Investigator (responsabile)
delle attività su incarico dell’ASI e nuovo membro del Teeam
che cura il progetto “La radio nelle Scuole” su incarico dell’A.R.I.
Associazione Radioamatori Italiani e Ministero della P. Istruzione,
coordinerà le attività altamente educative “School contact”

Link Intervista a IZ0JPA a cura di Erica Sanna IZ0EIK
Si può vedere in streaming il video ARI già trasmesso su SAT8
(18.710Kb – 715 downloads – 16:44′ – necessario idoneo software)

Shuttle Discovery partito con Nespoli a bordo

(Clik for larger image)
Il lancio è stato perfetto alle 17.38 del 23.10.2007; A bordo
un Astronauta italiano, milanese di 50 anni Paolo Nespoli,
che curerà con gli altri colleghi l’istallazione del Nodo 2, un
modulo italiano da 7 .000 kg che amplierà la Base spaziale;
Nespoli con il nominativo da radioamatore IZ0JPA, a bordo
della Stazione Spaziale ISS curerà collegamenti radio con 4
Scuole italiane scelte per gli interessanti esperimenti Ariss.
I collegamenti avverranno attraverso frequenze e con le
tecnologie fornite da radioamatori italiani.